jack-hamilton-9SewS6lowEU-unsplash
dimis-giallo
image-288

Illusionista professionista specializzato in magia comica.

Prenota il tuo magic show e rendi speciale il tuo evento

Illusionista professionista specializzato in magia comica.

Prenota il tuo magic show e rendi speciale il tuo evento

Email info@magodimis.it
Phone +39 3204429098

Email info@magodimis.it
Phone +39 3204429098

Sito Web realizzato da Flazio Experince

Sito Web realizzato da Flazio Experince

Copyright 2019 © MAGODIMIS.IT

POWERED BY Flazio Experience

Copyright 2019 © MAGODIMIS.IT

POWERED BY Flazio Experience

L'app del Mago Dimis

per i colleghi del

​Club Magico Italiano

image-747

Arriva Natale e ho pensato di fare un regalo alla comunità magica del CMI.
Ho come pallino la divulgazione della magia: è per questo che ho ideato il Sicily Magic Fest, il più grande festival di magia del Sud Italia dedicato al grande pubblico.
Grazie alla collaborazione con Renato Cotini si è realizzata un'app gratuita con cui predire una carta, precedentemente forzata.
Voi direte ce ne sono a migliaia di app simili. Vero ma questa
è speciale!
Speciale perché la magia la si fa inquadrando la tessera socio CMI.
Sì, proprio quella dorata! 

 

Prima cosa da fare? Scaricate l'app cliccando sul pulsante qui giù e attivatela.

Una volta scaricata e istallata l'app sullo smartphone, dovrete aprirla e consentire l’uso della videocamera. Adesso inquadrate  la card CMI e…. magia!
Vedrete partire un’animazione di pochi secondi che alla fine rivelerà allo spettatore proprio la carta da voi forzata.

 

Questo è un cadeau per voii soci del CMI.

Credo nel Club e ne sono promotore: questo vuole essere un piccolo incentivo (ma non credo ce ne sia bisogno) per la nuova campagna tesseramento del Club Magico Italiano. 
Non mancherà a voi studiare effetti che possano concludersi con l’uso dell’app, ma vi propongo un
effetto realizzato appositamente per voi da Giacomo Cascino, prestigiatore di Gela amante dei giochi di carte e di mentalismo, autore del libro “I miei appunti di ESPerienza” che vi invito a leggere perché ricco di spunti e giochi interessanti.

L'EFFETTO

Il prestigiatore mostra un mazzo dal quale fa scegliere allo spettatore una carta, che solo il pubblico vedrà. Posiziona la carta in cima al mazzo e prende il cellulare, uno strumento innovativo che riesce a fare la radiografia del mazzo, ma che funzionando solo per prestigiatori può essere attivato solo con la scansione del numero di tessera del Club.
Inquadrando la tessera del CMI l’app rivelerà una carta che è l’unica a faccia in su nel mazzo ma che non è la carta scelta precedentemente dallo spettatore. Il prestigiatore prende in mano la carta e chiede conferma. Il problema va risolto: con un gesto magico la carta si trasforma nella carta scelta ad inizio gioco dallo spettatore e capovolgendo il mazzo sarà anche l’unica stampata mentre il resto delle carte saranno a faccia bianca.

LA ROUTINE

Il principio è che il mazzo di carte possa alla fine essere dato in mano allo spettatore per essere controllato.
Ma soprattutto che il prestigiatore tocchi il mazzo meno possibile.

 

1° problema: la carta scelta dallo spettatore alla fine dovrà essere l’unica carta stampata.
Vi basterà l’utilizzo di una carta a doppia faccia: su una faccia la carta rivelata dall’app e sulla faccia nascosta la carta forzata allo spettatore.


2° problema: il mazzo doveva essere toccato il meno possibile.
L’idea è quindi di mettere la carta forzata in cima al mazzo, e senza manipolazioni farla sparire. 


3° problema: come farla sparire.
L’idea è di utilizzare lo stesso cellulare dove avete installato l’app, con un po’ di nastro biadesivo: vi basterà appoggiare lo smartphone per pochi secondi sul mazzo, per asportare comodamente la carta senza essere notati. 


4° problema: la forzatura.
Ne esistono diversi metodi, ognuno scelga il suo. 


5° problema: trasformare la carta mostrata dall’app nella carta scelta dallo spettatore.
La carta, come già detto è una carta a doppia faccia quindi vi basterà ruotarla su se stessa un paio di volte e, senza destare sospetti e sempre con lo stesso movimento, capovolgerla. 

L'idea è di presentare l'app come un dispositivo tipo radiografia che ci permettesse di scansionare il mazzo ma che si attiva solo se si è davvero prestigiatori e questo lo si dimostra con la tessera d’appartenenza al Club.
L’app non fallisce, ma ha bisogno del tocco magico per funzionare.

 

 

Occorrente: 
Carta a doppia faccia 
Nastro biadesivo
Una carta stampata
Un mazzo a facce bianche

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder